Ho scritto finora un romanzo che poi ho anche pubblicato ma non mi sono mai cimentato con i racconti con l’obiettivo di comunicare qualcosa.
Ma di racconti ne ho scritti comunque diversi, in questi ultimi anni, in occasione di alcuni corsi di “scrittura creativa” (Lanterna Magica a Padova e Università Popolare di Camponogara).
Ho scritto quindi per gioco, per puro divertimento, senza l’ansia del confronto o della qualità del prodotto.
Di queste mie esperienze ho salvato traccia ed inserisco nel sito alcuni di questi giochi confidando che possano stimolare i visitatori con delle riflessioni costruttive.
I racconti che vengono pubblicati al giorno d’oggi sembrano tradire le forme classiche del passato. Talvolta, infatti, è difficile individuarne l’inizio, la parte centrale e la fine e capire cosa vogliono dire. Ma gran parte di questo caos è solo apparente. Gli stessi ingredienti che un tempo facevano di un racconto una buona storia li fanno anche oggi.
Se posso dare quindi un suggerimento a chi si accinge per la prima volta a scrivere un racconto è quello di “istruirsi” (leggendo tanto e scrivendo tanto) nella forma classica del passato per poi adattarlo alla realtà contemporanea.

 

 

 

 

 

- Martini Adriano - Copyright 2010 Tutti i diritti sono riservati - Visita: Oggiscrivo.it -